Cambio difettoso – e adesso?

Il mio cambio è del tutto difettoso e quindi devo far installare un nuovo cambio?

Dipende dal tipo di difetto. Ad ogni modo, non appena si riscontrano problemi al cambio automatico occorre agire immediatamente. Al primo stadio è spesso ancora possibile riparare i danni minori prima che essi si trasformino in problemi seri.

Si raccomanda agli automobilisti tecnicamente competenti di controllare prima di tutto l’olio.

Se il fluido di trasmissione non appare bruciato, quindi rosso (o giallo in alcuni motori) e non vi è nessun truciolo nell’olio del cambio, c’è una reale possibilità che il cambio non sia danneggiata o almeno non danneggiato gravemente. In questo caso, è consigliabile prendere un appuntamento con noi, così da giudicare se è necessario un semplice controllo o altro.

Nel cambio ad idro-meccanica, un Kickdown difettoso, un volantino che pende, uno scorrimento su asse difettoso o mancanza di olio del cambio possono essere la causa del problema.


Ulteriore motivo errore:

 

Con dei cambi controllati elettronicamente, un errore esterno può essere un sensore di posizione farfalla difettoso, computer di controllo o un sensore d’aria di massa.

Internamente possiamo avere, come possibili cause, un pulsante di trasmissione difettoso o valvole di controllo della pressione mal funzionanti, sensori di temperatura, velocità o pressione come anche scorrimento su asse o mancanza di olio.

Se il Vostro veicolo non riesce ad andare avanti o in retromarcia, è probabile che il convertitore di coppia sia difettoso.


Come mai la differenza di prezzo è così evidente sulla riparazione di un cambio automatico?

Non esistono norme generali per la riparazione del cambio automatico. Il danno può dipendere da diversi fattori.

Ecco alcune domande che potete porVi per giudicare le diverse prestazioni:

  • La prestazione è soddisfacente?
  • Il cambio è stato riparato o sottoposto a revisione generale?
  • Il cambio è stato completamente pulito all’esterno e all’interno?
  • Il cambio è stato fornito di un convertitore di coppia revisionato?
  • Nel prezzo è compresa una meccatronica?
  • Nel prezzo sono compresi gli ingranaggi plantari e altre parti interne del cambio?
  • Il cambio viene testato su un banco prova mediante olio?
  • Ricevete una garanzia sul cambio consegnato o offerto?
  • Vi è un chilometraggio illimitato?
  • La garanzia copre soltanto le parti sostituite o l’intero cambio?
  • A quali delle prestazioni nominate si riferisce il prezzo?
  • È compreso un servizio di consegna e prelievo?

Qual è la differenza tra riparazione e revisione generale?

La riparazione è possibile soltanto su pezzi che non riportano livelli alti di contaminazione. In questo caso il convertitore può essere eventualmente riutilizzato per motivi di costo.

Attraverso una revisione generale il cambio automatico viene completamente smontato per effettuare una pulizia profonda. Per la revisione di un cambio è necessaria la massima pulizia. Le parti usurate vengono cambiate, indipendentemente che siano funzionanti o meno. Anche per danni lievi effettuiamo riparazioni mirate. Durante la riparazione vengono sostituiti solo le parti oggettivamente difettose. La riparazione è a costo. Riceverete 6 mesi di garanzia sulle parti sostituite.

In una revisione generale il cambio automatico viene completamente riassemblato e ripulito. Successivamente vi è una diagnosi degli errori. Tutti i rivestimenti vengono sostituiti, che siano ancora funzionali o meno. Le componenti difettose verranno sostituite. Le componenti individuali vengono attentamente monitorate e montate. Il convertitore viene o sostituito o riparato. L’interruttore o meccatronica viene testato su appositi banchi di prova per la funzione e la performance degli interruttori. Successivamente tutti i moduli vengono riassemblati nella scatola del cambio funzionale. Prima della consegna, il cambio viene controllata mediante uno dei nostri banchi di prova per il cambio. La revisione viene effettuata ad un prezzo fisso, a meno che il cambio sia in ordine. Vi sarà data una garanzia di un anno, e garanzia di chilometraggio illimitato.

Le parti usurate vengono cambiate, indipendentemente che siano funzionanti o meno. Alcune di esse sono:


  • Tutte le guarnizioni di carta, anelli di gomma, labbri di tenuta
  • Tutti gli anelli di tenuta in politetrafluoroetilene o in acciaio
  • Tutti gli anelli di tenuta
  • Tutte le piastre di attrito della frizione (piastre interne)
  • Tutte le piastre in acciaio della frizione (piastre esterne)
  • Bande frenanti
  • Filtro per il cambio dell’olio
  • Convertitore di coppia